venerdì 17 novembre 2017   ::  
Text/HTML

    

 

  


 

R O B E R T  O          F A B R I S    

 

poesie  (estratto)  &  note  biografiche & bibliografiche    

 

 


 

  Risultati immagini per rami nella notte 

 

 

 

QUESTI RAMI QUESTI SILENZI

 

Questi rami questi silenzi

questo cielo impettito

che non trova a noi che

lo sguardo come se

dietro ogni angolo

familiare dei nostri incessanti

atti eppure ciò che è pace

non evita alcuna voce alcuna

certezza perché da questo piazzale

diversamente e in non prevedibile

traiettoria per segni [e scelte]

ed errori come (gli astri?) cosa

decide e accade ci accade

a quali fini se quanto decidiamo

accade per opera impervia

nostra affidata a una

scansione che rimbalza e ci compie

come è come sia e sia quanto

è impervio svoltare l’angolo

di questa casa e accettare il piazzale

le altre case.

 

(tratta dalla silloge: Questi rami questi silenzi - 2010)  

 

 

 

 

ALLE SPONDE DI OGNI SELVA

 

Gli agrumeti l’aria il silenzio incauto

la fatica di un fiume di una

stagione che non si converte accanto

né gli agrumeti sanno e nulla

l’aria il silenzio

se un fiume con fatica e i nostri

esiti e pollini di quel punto

perché mai persuaso del silenzio incauto

delle piogge e dominio se scelta

ha ogni selva nella stagione

che non si converte né sanno e nulla

l’aria a un cardine disabitato

gli agrumeti l’aria il silenzio

incauto alle sponde di ogni selva.

 

(tratta dalla silloge: Questi rami questi silenzi - 2010)

 

 

 

IMMEMORI DEL GUADO

 

Immemori del guado

nelle stille di pietra

congiungere quattro assi

lontano dai cani ad altri fedeli

della radura immemori

chiedere al primo che passa

“come va con lei?”

saggezza

salvare la moglie di Lot per trasformarla

in sale

saggezza

immemori del guado

 

(tratta dalla silloge: Questi rami questi silenzi - 2010)

 

 

 

FELICITA'

 

Le rose crescono e profumano,

gli uccelli crescono e volano,

i vermi crescono e rimescolano la terra

(Darwin studiò il loro lavoro di aratori)

crescono i topi le rane le orchidee

gli elefanti le nostre unghie

i nostri capelli, tutto questo ha certamente uno scopo,

tutti cercano la felicità, anche le nuvole,

anche i venti, anche i vermi pur

con la memoria tanto più breve di quella

degli elefanti, e la felicità fa quello che può.

 

(tratta dalla silloge: Questi rami questi silenzi - 2010)

 

  

ACCATTONAGGIO

 

A chi chiedere? Non basta che il

messaggio sia chiaro, o credibile,

se non è creduto. E chi non

crede riferisce agli dèi, che

rimangono muti. Le volontà degli dèi

somigliano le immagini delle rocce,

cui nessuno crede. Ecco dunque

vano gettare ancora i dadi, o cercare

dadi diversi, o stendere la mano.

 

(tratta dalla silloge: Questi rami questi silenzi - 2010)

 

 


NOTE BIOGRAFICHE & BIBLIOGRAFICHE  di Roberto Fabris

 

Roberto Fabris,  è nato a Trieste dove attualmente vive e svolge la sua attività letteraria collaborando  con la rivista  ARTE CULTURA di Trieste (Hammerle Editori).

 

Il panorama artistico, soprattutto poetico  di Roberto Fabris è costellato di premi e riconoscimenti  nazionali ed internazionali  ai  quali vanno aggiunti  molti  riferimenti critici ed articoli  relativi alle sue  pubblicazioni poetiche.

Inoltre, va ricordato che l'autore  non ha smesso mai  di "fare poesia" anche in qualità di Ufficiale di coperta per la Marina Mercantile Italiana.  Laureato in scienze politiche con lode,  la sua  tesi dal titolo "Lista per Trieste" trattava  con lungimirnaza la visione politica triestina  (Darko Bratina relatore).

 

 Attualmente Roberto Fabris  è anche Socio del prestigioso  P.E.N Club della sua città nativa. 

 

pubblicazioni - sillogi di Roberto Fabris: 

 

2003 - Grigio dell'aria  (Ibiskos Editrice - Empoli)

 

2005 - Animate e inanimate cose - (Helicon Edizioni - Arezzo)

 

2010 - Questi rami questi silenzi  - Il nuovo Timavo serie quinda - 2010  (HAMMERLE Editori)

 

 


Risultati immagini per rami nella notte   TORNA HOME PAGE

 

STORIA- sintesi epoca PRE-SOCRATICA  :: PLATONE - tutti i dialoghi e riassunto  :: S.BERNARDO ED IL TEMPLARISMO :: CHE COS'E' IL MALE PER S.AGOSTINO  :: SAN TOMMASO E LE DISPUTE TEOLOGICHE :: STEINER E GHOETE - SCIENZA E CREATIVITA'  :: Editto di Milano, 313 storia del cristianesimo :: IL CRISTIANESIMO ED IL DESIDERIO INFINITO  :: SCHOPENHAUER - (1788-1860) :: BERGSON -Filosofia dell'intuizione :: PEIRCE - imparare ad interpretare  :: LEO STRAUSS, brevi cenni biografici :: GADAMER - riflessione sul cammino della filosofia  :: Ludwig Wittgenstein - il Tractatus  :: LOVELOCK - riflessioni su Gaia  :: Storia del Cristianesimo e Occidente di Angelini  :: Leo Strauss SENOFONTE E LA TIRANNIDE di Cattaneo  :: Utopia e George Kateb :: Rainer Maria Rilke lettera a un giovane poeta  :: Luigino Bruni , Dono e Scambio economico  :: ARIOSTO e i Poeti che svendono il tempo :: La diversità e la multicultura di Miriam Binda  :: Giuseppe De Carli vaticanista lodigiano :: Fabriano - il senso comune da Locke a Hegel  :: Gandhi vegetariano  :: il volto umano del processo spirituale  :: Shakespeare love e mistery  :: Oscar Wilde - Il critico come artista  :: Andy Warhol a Milano fino 9 marzo 2014 di M.Binda :: ZAMBARBIERI PALAZZO SOMMARIVA LODI :: Franco Volpi tra fede e Nietzsche  :: MIRIAM BINDA IN DIFESA DELLA POESIA SHELLEY  :: Jean Boudrillard intervista  :: Pirandello Oltre la ragione degli altri  :: Armando ALCIATO e la sua poetica  :: Roberto Fabris, lo scemo del villaggio  :: FABRIS Roberto poesie: questi rami questi silenzi  :: MESCHIERI Matteo uccidere gli spazi  :: SCHIAVONE Edio Felice a nascondino (poesia) :: IL VETRO VERDE DI DUCHAMP e il surrealismo :: ARTURO SCHWARZ ed il surrealismo  :: TESI Donatella libro verità il cancello chiuso :: Roberto Fabris Punto Nave  :: Miriam Binda: Extended circle -Tord Gustavsen :: Leon Battista Alberti umanista ed architetto :: Kabbala; IL LIBRO DELLO ZOHAR cenni storici  :: Busà Di Stefano - declino ed evangelizzazione  :: il bosco della ragnaia  :: Giovanni Della Rochelle  :: Il giullare Ivano Fossati  :: Ninnj Di Stefano Busà - la poesia arte del verbo  :: Karl Popper la lezione di questo secolo :: Compaagni di Rione Roberto Fabris  :: Bolivia in bicicletta  :: Jean Danielou :: DELLA PORTA NAPOLI  :: Corrado Calabro mi manca il mare Miriam Binda  :: Roberto Fabris il nulla  :: Fabio Strinati poesie
Copyright (c) 2000-2006    ::   Condizioni d'Uso